Psicoterapia Sostenibile rappresenta liberi professionisti in rete, psicoterapeuti di diversi approcci e orientamenti, che credono che la salute psicologica sia un diritto e non un lusso. Operiamo su tutto il territorio nazionale, in particolare a Roma e Castelli Romani, offriamo anche la possibilità di una terapia online per gli italiani all’estero o per le persone impossibilitate a raggiungere lo studio del professionista. 

Quali sono gli obiettivi di Psicoterapia Sostenibile?

  • Porre grande attenzione alla prevenzione della salute mentale soddisfacendo quei bisogni dei cittadini che sul territorio non sempre riescono a trovare un’adeguata risposta;
  • Rendere la psicoterapia accessibile a tutti;
  • Uno degli imperativi è l’alta accessibilità: intesa come rapidità dei tempi di accettazione delle richieste di aiuto e modulazione degli onorari in funzione del reddito ISEE. 
Psicoterapia Sostenibile, Irene Renni

Irene Renni, libera professionista, psicologa e psicoterapeuta è l’ideatrice e referente del progetto e lavora in rete nel territorio con colleghi  psicologi e psicoterapeuti, medici di base, psichiatri, neuropsichiatri infantili, assistenti sociali.


Penso che nella mia professione sia fondamentale il rispetto delle sofferenze e delle peculiarità della persona. Il mio è un ascolto attento e attivo. Condivido empaticamente le emozioni del mio paziente/cliente mettendo a disposizione la mia competenza per impostare un percorso che generi un cambiamento degli stati emotivi e dei processi mentali responsabili della sofferenza o del disagio psicologico.
Sono una psicologa psicoterapeuta esperta in psicoterapia umanistica e in analisi bioenergetica. L’analisi bioenergetica è una psicoterapia a mediazione corporea, questo significa che associa alla psicoterapia verbale la terapia corporea. Il concetto di integrazione è basato sul fatto che mente e corpo formano un’unità. La psicoterapia umanistica sottolinea le potenzialità e le capacità positive dell’uomo; scopo primario della terapia umanistica è l’armonizzazione delle varie parti del Sè e quindi della personalità.
Offro un approccio che procede partendo sia dal versante psichico, sia da quello corporeo. Il nostro corpo è espressione della nostra vitalità, del nostro passato, del nostro presente e delle nostra esperienza personale e interpersonale, delle nostre consapevolezze, dei nostri processi inconsci, dei nostri moti, e delle nostre emozioni.
Il mio lavoro terapeutico segue il paziente tenendo conto delle sue esigenze e di quello che “porta in terapia” ovvero nel Qui ed Ora; ecco perché è importante conoscere e integrare varie tecniche e approcci terapeutici capaci di far riemergere tutti i “sensi del Sé” che vanno riattivati nell’area della consapevolezza, del significato e del valore della persona nella sua completezza.

FORMAZIONE
Laureata in Psicologia presso l’Università degli Studi “La Sapienza” di Roma.
Specializzata in Psicoterapia presso l’Istituto Psicoumanitas ad orientamento Umanistico e Bioenergetico.
Master di primo e secondo livello per la metodica di psicoterapia EMDR (Eye Movement Desensitization and Reprocessing).

DI COSA MI OCCUPO
• Terapia individuale (adulti, adolescenti e preadolescenti)
• Terapia di coppia
• Sostegno alla genitorialità
• Terapia di gruppo

ESPERIENZE LAVORATIVE
• Libera professione presso lo studio sito nel quartiere Aurelio a Roma
• Cooperativa Sociale Eureka in convenzione con il Comune di Roma -XIII municipio- per il progetto 285 a favore dell’infanzia e dell’adolescenza
• Cooperativa Sociale Equipe
• Comunità per adolescenti psichiatrici “Casetta Rossa” in via della Camilluccia a Roma
• Ospedale San Giovanni Battista (S.M.O.M.) di Roma nel reparto di Neuropsicologia Clinica
• Attività di ricerca scientifica presso l’Università degli studi di Roma La Sapienza grazie alla quale ha vinto il Premio Scientifico Nazionale in Psicologia e Psichiatria “Sante De Sanctis”
• Consultorio “Gabriele Ussani d’Escobar” (S.M.O.M.) a Ponte Milvio a Roma